Natale al bordo di un biolago: un'emozione unica e da provare / Biolaghi, Acqua e Giardino
Registrati al nostro magazine online. La registrazione è gratuita.
Password dimenticata? Recuperala subito.

Natale al bordo di un biolago: un'emozione unica e da provare

domenica 11 dicembre 2016

Tutti pensano che il momento migliore per vivere la magia di un biolago o di una ecopiscina siano le stagioni calde, quando intorno allo specchio d'acqua naturale sbocciano piccoli universi di diversità, e i profumi e i colori sono così intensi da sopraffare i sensi anche degli utenti meno attenti.

 

Eppure, per chi come me ama la placida e silenziosa maestosità dell'aria fredda che abbraccia ogni cosa, non c'è stagione migliore da trascorrere a bordo di un biolago dell'inverno.

E, in particolare, del Natale, se con un po' di fortuna si riesce a conquistare anche qualche spruzzata di neve.

Niente, infatti, come il silenzio e il candore di una bella nevicata donano ulteriore magia ad un elemento che magico è già di per se.

Tutto tace, tutto dorme, come la bella addormentata di una favola per bambini. Aspetta, aspetta il tempo di tornare alla vita, e nel microcosmo di pulsante diversità si sente comunque respirare la poesia. Assolutamente da provare.

Per la scelta, avete solo l'imbarazzo di dove andare: di strutture provviste di biolaghi ce ne sono ormai tantissime in giro anche per la nostra bella Italia.

Ecco qualche dettaglio ( Biolaghi e biopiscine in Italia: ecco dove sono) ed ecco anche qualche nostro consiglio (Vacanze Time: scegli il binomio agriturismo-biolago )

PHOTO GALLERY

COMMENTI

Registrati per inserire i commenti!
Oppure effettua il login se sei già registrato.

Vuoi maggiori informazioni sul

biolago?
Contattaci!