Arriva l'autunno: ecco i lavori da eseguire in giardino, in balcone e... nel biolago. / Biolaghi, Acqua e Giardino
Registrati al nostro magazine online. La registrazione è gratuita.
Password dimenticata? Recuperala subito.

Arriva l'autunno: ecco i lavori da eseguire in giardino, in balcone e... nel biolago.

martedì 9 settembre 2014

La stagione autunnale è ormai alle porte: le foglie iniziano a cadere, le serate si rinfrescano, e tutto si veste dei colori caldi e dorati cui settembre ed ottobre ci hanno abituati.

Ecco allora che si prospetta innanzi a voi il momento opportuno per eseguire tutta una serie di attività che consentiranno di preparare al meglio il vostro giardino o il vostro balcone allo stato di riposo vegetativo invernale che li attende. E, naturalmente, di prepararsi al meglio per la successiva profumatissima primavera.

I consigli per la cura del prato

Se dovete rifare il prato, questa è senza dubbio la stagione migliore. L'assenza di infestanti annuali e le condizioni climatiche sono infatti ideali per la germinazione di nuovi semi così come per l'attecchimento dell'apparato radicale del prato pronto.

Per evitare di rifare completamente il manto erboso potreste procedere con operazioni di manutenzione straordinaria come la scarificatura e l'arieggiamento. La prima serve a eliminare il materiale organico morto e a facilitare la crescita del nuovo manto erboso (con un rastrello si raschia il manto erboso per liberarlo da muschio o residui erbosi), mentre la seconda si ottiene forando il terreno (con un forcone o simili) per permettere la penetrazione dell'aria e dell'umidità.

L'autunno è anche il momento migliore per effettuare il diserbo selettivo di eventuali infestanti a foglia larga. Tenete poi bene a mente una cosa: nell'ultimo sfalcio alzate l'altezza del tosaerba così da lasciare una certa superficie fogliare. In questo modo il prato si difenderà meglio dal gelo. Per concludere, concimate con cura.

I consigli per la cura di piante e alberature

Se le piante che avete nel vostro giardino o sul vostro balcone non sopportano le temperature rigide, potete usare alcuni accorgimenti per proteggerle durante tutta la stagione fredda. Ad esempio, ricoprirle con appositi teli o cappucci. Oppure, spostarle in zone più protette, ad esempio accostandole ai muri esposti a sud.

Un altro intervento utile può essere la potatura delle alberature, così come concimare con un buon concime organico ed effettuare una buona pacciamatura con il fogliame ai piedi di alberi e cespugli.

I consigli per biolaghi e biopiscine

Anche se avete un biolago o una biopiscina ci sono degli accorgimenti da mettere in atto per garantire un buon riposo invernale. In primis, si può procedere alla potatura delle piante della zona di filtrazione così da permettere un miglior sviluppo radicale in inverno e un rinnovo più vigoroso della vegetazione nella successiva stagione primaverile. Volendo è anche possibile coprire con una rete a maglia sottile la superficie del lago durante il periodo della caduta delle foglie così da evitare che si decompongano in acqua.

Nel caso l'impianto sia dotato di più apparecchi, è opportuno lasciare funzionare una sola pompa.

PHOTO GALLERY

COMMENTI

Registrati per inserire i commenti!
Oppure effettua il login se sei già registrato.

Vuoi maggiori informazioni sul

biolago?
Contattaci!