Biopiscine, adatte anche a chi soffre di ipersensibilità cutanea / Biolaghi, Acqua e Giardino
Registrati al nostro magazine online. La registrazione è gratuita.
Password dimenticata? Recuperala subito.

Biopiscine, adatte anche a chi soffre di ipersensibilità cutanea

giovedì 9 aprile 2015

Con l'arrivo del caldo e della bella stagione cresce la voglia di mettersi al sole e fare un bel tuffo. Un piacere che può diventare un cruccio per chi soffre di ipersensibilità cutanea e non può immergersi nelle acque delle piscine tradizionali, rese troppo aggressive dal cloro e da altri agenti chimici.

 

E se da una parte cresce l’incidenza delle problematiche dermatologiche e le intolleranze al cloro, dall’altra soggetti particolarmente sensibili, come bambini e anziani, possono presentare fenomeni irritativi anche in assenza di patologie o disturbi conclamati, quali ipersensibilità cutanea, eczemi e allergie della pelle.

Che fare? Rinunciare ai primi bagni di stagione e a quelli che verranno? No, se si sceglie un biolago o una piscina naturale.

Perché nella biopiscina possono fare il bagno anche persone soggette a ipersensibilità cutanea, dermatiti, eczemi, anziani, bambini e persino neonati?

- Nelle biopiscine non si utilizzano cloro e sostanze chimiche per sterilizzare l’acqua, che viene depurata secondo il meccanismo naturale della fitodepurazione (per approfondimenti Fitodepurazione, l’utilizzo di piante acquatiche come filtro biologico) ed è un acqua assolutamente naturale e pura sulla pelle. Per approfondimenti: Piscine naturali: i benefici effetti dell'acqua di un biolago 

- Nelle piscine naturali l’acqua è addirittura benefica anche sulle pelli più sensibili, la rende morbida e permette di sperimentare un bagno a pieno contatto con la natura. Per approfondimenti: Biolaghetto e ipersensibilità cutanea? L'acqua che fa bene alla pelle e non solo

- Nuotare nel biolago è un’esperienza possibile - immersioni comprese - anche per chi soffre di irritazione agli occhi, per gli stessi motivi già illustrati.

E si, anche se siete sensibili all'aspetto propriamente estetico biolaghi e biopiscine fanno per voi! A differenza degli impianti natatori tradizionali, infatti, le acque delle piscine naturali - “vive” e non sterilizzate da trattamenti chimici – hanno effetti molto benefici per la vostra bellezza:

- non seccano cute e capelli, bensì purificano la pelle, rendendola liscia, setosa e ammorbidiscono i capelli;

- non lavano l’abbronzatura in quanto non aggrediscono la pelle con prodotti chimici, garantendone una maggiore durata;

- garantiscono immersioni a prova di bellezza e salubrità totalmente naturale.

Per approfondimenti: Caratteristiche e vantaggi del biolago in poche semplici mosse

PHOTO GALLERY

COMMENTI

Registrati per inserire i commenti!
Oppure effettua il login se sei già registrato.

Vuoi maggiori informazioni sul

biolago?
Contattaci!